fbpx

Da luoghi di transito a gioielli d’architettura: la Top 3 degli aeroporti più belli al mondo

20 Luglio 2017
News ed Eventi

Vi siete mai chiesti perché gli aeroporti di oggi si riempiono sempre più di negozi, attrazioni ed eventi?

Per molti viaggiatori l’aeroporto non è solo un luogo di transito, ma quasi una seconda casa: i numerosi viaggi di lavoro o piacere, infatti, lo hanno trasformato in un luogo all’interno del quale cercare ogni tipo di comfort e dal quale rimanere anche un po’ stupiti per la tipologia di costruzione sempre più spettacolare.

Alcuni di questi sono diventati dei veri e propri gioielli di architettura e i 3 più belli sono entrati in una classifica ufficiale di Mega World basata sul rapporto annuale “TOP 10 Most Beautiful Airports in The World”.

Siete curiosi di scoprire quali?

 

1. Shenzhen Bao’an International Airport, Shenzhen, Cina

L’Aeroporto di Shenzhen-Bao’an è un aeroporto situato a 32 km dal distretto di Futian che è la zona centrale di Shenzhen, ed è uno dei tre hub più grandi nella Cina meridionale.

Il viaggiatore in arrivo e in partenza al Terminal 3, il moderno terminal inaugurato nel 2013, rimane estasiato dall’organicità di questo tunnel modellato dal vento. L’edificio disegna una pianta a T articolata su tre livelli che corrispondono a partenze, arrivi e servizi. L’elemento simbolo del progetto è il motivo a nido d’ape della doppia “pelle”, esterna e interna, che avvolge la struttura portante, per un totale di 25.000 elementi di metallo e vetro, di cui alcuni apribili. Attraverso il doppio strato, la “pelle” permette alla luce naturale di filtrare e di creare giochi di luce negli spazi interni che accompagnano il viaggiatore nel suo percorso fino al gate. A ciò si aggiungono le due fasce perimetrali vetrate, continue e alte 6 m che forniscono una vista suggestiva sulle piste di volo.

 

 

 

 

2. Chhatrapati Shivaji International Airport, Mumbai, India

L’Aeroporto Internazionale Chhatrapati Shivaji è l’aeroporto indiano della capitale Mumbai da cui dista 14 chilometri ed è intitolato al maragià dei Maratti Chhatrapati Shivaji, condottiero e principe indiano. Il vero fiore all’occhiello è il terminal 2, innaugurato nel 2014, che ha aggiunto all’’infrastruttura già presente circa 4,4 milioni di metri quadrati di superficie.

La pianta dell’aeroporto conserva una struttura a X, con atri modulari che si estendono dal centro verso i gate. In questo modo tutte le funzioni sono state radunate sotto un unico tetto, per garantire comodità e risparmiare ai passeggeri distanze troppo lunghe da compiere. Proprio questa copertura rappresenta l’elemento del progetto più singolare: si tratta di un tetto a texture composta da celle di cemento cave che seguono motivi radiali, un richiamo sia all’architettura indiana tradizionale e sia alle piume del pavone, animale-simbolo del Paese. A supportare questo tetto perforato, 30 colonne affusolate a loro volta puntellate con il motivo del soffitto, in un dialogo che genera interessanti giochi di luce e sfumature. Il risultato è la creazione di un ambiente ‘caldo’ che richiama i padiglioni tipici dell’architettura locale.

 

 

 

3. Beijing Capital International Airport, Cina

Il Beijing Capital International Airport è ‘il più grande aeroporto internazionale in Cina, si trova a 20 chilometri dal quartiere centrale della capitale cinese ed è stato aperto nel 1958. È composto dai Terminal 1, 2 e 3, quest’ultimo è il più recente ed è il più grande complesso terminale, non solo in Cina ma anche in tutto il mondo.

Il simbolo del T3 è una torre di controllo di circa 98,3 m che rappresenta l’edificio più alto dell’aeroporto., caratterizzata da un tetto di T3 è rosso, colore cinese di buona fortuna. I soffitti del terminale utilizzano strisce bianche per la decorazione e per indicare le direzioni e  un giardino interno è costruito nell’area di attesa, in stile tipico dei giardini imperiali del Palazzo d’Estate. In T3C. Infine un paesaggio tunnel di un giardino sotterraneo è stato rifinito con piante da ogni lato in modo che i passeggeri li possano apprezzare all’interno del mini-treno di cui possono usufruire per effettuare gli spostamenti.

 

 

 

 

SCOPRI LA CLASSIFICA COMPLETA

 

TOP 10 Most Beautiful Airports in The World

  1. Shenzhen Bao’an International Airport, Shenzhen, Cina
  2. Chhatrapati Shivaji International Airport, Mumbai, India
  3. Beijing Capital International Airport, Cina
  4. Abu Dhabi International Airport, Emirati Arabi Uniti
  5. Changi Airport, Singapore
  6. Kuala Lumpur International Airport, Malesia
  7. Heathrow International Airport, Londra
  8. Hong Kong International Airport, Hong Kong
  9. Seoul Incheon International Airport, Sud Corea
  10. John F. Kennedy International Airport, New York

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scrivici su Whatsapp