fbpx

Berlino – Capitale Europea della Cultura

Se pensiamo alla nuova Europa, pensiamo a Berlino. La capitale tedesca che negli ultimi vent’anni è stata la culla del rilancio europeo, non solo economico ma anche e soprattutto culturale. Si Berlino è la capitale culturale d’Europa e noi tutti europei siamo un po’ tutti berlinesi. “Ich Bin Ein Berliner” gridò JFK dal municipio della città nel 1963, ricordando la mondo che Berlino doveva ritornare ad essere una grande città. E cosi è stato! Oggi la capitale tedesca è un luogo affascinante dove scoprire tanti angoli storici, ma anche lasciarsi affascinare dalla modernità della sua più recente architettura e dalle tendenze culturali che anticipano le mode del vecchio continente. Da PotsdamerPlatz sotto le magnifiche costruzioni di acciaio e vetro del nostro italico Renzo Piano, sino alla celebre Alexander Platz, sotto l’antenna della telecomunicazioni che fa da sfondo a tutti i souvenir di Berlino.

Ma ancora il Check Point Charlie dopo l’elegante Friedrich Strasse , e poi UnterdenLinden e la favolosa Museumsinsel (Isola dei Musei), scrigno di capolavori antichi tra cui la Porta di Babilonia, l’Ara di Pergamo, il Mercato di Mileto, la Testa di Nefertiti e quella di Pericle. Insomma, tante cose magnifiche da vedere. Ma certo il giro non può finire qui. Da li in metro ci si sposta sino al Castello di Charlotteburg, lo Zoo di Berlino, il Dente Cariato (il memoriale di Guglielmo) e l’animatissimo Kurfustendamm Strasse.

Che giustamente (visto il nome lungo e complicato) berlinesi e turisti hanno ribattezzato Ku’dam. Insomma, una destinazione da non perdere. Una città che volge il suo sguardo al futuro, non dimenticando mai il suo passato. Certamente, oggi, la Capitale Culturale d’Europa.

Fonte :  DGTRAVEL, Grandi Viaggi , Piccoli Prezzi (www.dgtravel.net)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scrivici su Whatsapp