fbpx

ISTANBUL: quando il Doner Kebub è tutta un’altra storia!

13 Marzo 2019
News ed Eventi

ISTANBUL e il döner Kebub: scopri qualità e specialità della vecchia Bisanzio!

Oggi, nella nostra routine quotidiana, è sempre più alla portata di tutti fermarsi a mangiare un saporitissimo Kebub. Quello che forse non sapete è che il Kebub a cui tutti noi abbiamo accesso qui in Italia, non ha niente a che vedere con il piatto tipico turco, il famosissimo döner Kebub, la carne cotta alla fiamma girando su di uno spiedo verticale, di cui potrete scoprire il vero sapore solo se andrete a Istanbul.
In Italia, infatti, la carne spesso è surgelata e proviene direttamente dalla Germania: la qualità è mediocre e proprio per questo motivo vengono aggiunti condimenti e salsine di ogni tipo.

Se prenoterete, invece, il vostro viaggio a Istanbul, oltre a godervi una città magica, punto d’incontro tra Oriente e Occidente, tra tradizione e innovazione, una città protesa verso il futuro, ma allo stesso tempo ben ancorata alle sue antichissime radici, andando alla ricerca del posto giusto, potrete finalmente assaggiare il vero gusto di questa prelibatezza.

Il nostro consiglio per rimanere assolutamente soddisfatti, è quello di recarvi nel quartiere di Fatih, uno dei quartieri più “conservatori” di Istanbul, la zona più osservante dal punto di vista religioso, con al centro il monumentale complesso della Moschea di Fatih. In questa zona, proprio vicino alla Moschea, vi consigliamo assolutamente di andare da Yonca. Qui troverete una qualità di carne semplicemente eccezionale: 70% manzo e 30% agnello (quest’ultimo, marinato nel latte per 3 giorni), cotta al fuoco di legna! Per apprezzare il dönerKebub al meglio, non avrete bisogno di salsine e condimenti vari, ma riuscirete a soddisfare il vostro palato mangiando la carne nel piatto “in purezza” senza nulla di aggiunto. Ad ogni modo, da Yonca è tutto straordinario, anche il lavaş (pane sottilissimo, appena appena arrostito nel forno del ristorante) che può essere utilizzato per fare dei mini-involtini. Oltre che nel piatto, il döner viene quindi servito anche nel lavaş o in versione iskender con pide (focaccia), salsa di pomodoro e yogurt.

Che dire, probabilmente avrete già l’acquolina in bocca, nel frattempo noi vi auguriamo buon viaggio e soprattutto buon appetito, anticipandovi che con una spesa inferiore ai 10 euro, potrete godere finalmente del vero gusto di questo speciale piatto sempre più amato da tutti!

 

Per scoprire l’offerta DGTRAVEL a Istanbul, cliccate qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scrivici su Whatsapp