fbpx

Club dei Viaggiatori – Alicudi e Filicudi, Paradisi perduti

Un viaggio fantastico nelle isole più lontane dell’arcipelago delle Eolie. FILICUDI ED ALICUDI, le isole più selvagge, ma ecologicamente integrali, lontane dai frastuoni del jet set, dove l’unico suono notturno sono il canto delle cicale ed il fruscio del mare.

È stata una vacanza da non dimenticare per i 10 partecipanti del nuovo Club dei Viaggiatori, che hanno trascorso 4 giorni stupendi tra mare incontaminato, lunghe camminate in mezzo alla natura e l’ottima cucina dell’isola, tutta rigorosamente a base di pesce .

Il primo giorno, arrivati sull’isola, dopo ben due ore di aliscafo, abbiamo subito preso le stanze del nostro HOTEL PHENICUSA, una struttura con un fenomenale affaccio sul mare, un po’ vintage, ma con un’accoglienza degna di un 5 stelle lusso. Tamara e Valentino, i due gestori infatti, sono stati sempre attenti ad ogni minima necessità. E poi il ristorante veramente superbo!

Subito dopo primo bagno nei pressi dell’hotel e relax per una bella siesta. La sera tutti al RISTORANTE LA CANNA che oltre che di una buona cucina, gode anche di una vista eccezionale.

Il secondo giorno lo abbiamo dedicato alla scoperta del VILLAGGIO PREISTORICA DI CAPO GRAZIANO e della bellissima SPIAGGIA DELLE TRE PUNTE. Al primo si arriva dopo una bella scarpinata, mentre alla seconda, attraverso un bellissimo e comodo viottolo. Entrambi posti eccezionali!

Nel pomeriggio abbiamo tutti noleggiato uno scooter , ed abbiamo fatto un bellissimo giro dell’isola alla scoperta dei posti più belli. La sera cena al PORTICCIOLO DI PECORINI presso LA SIRENA, posto chic ed elegante. Cibo buono ma caruccio. Il terzo giorno tutti insieme abbiamo visitato l’ISOLA DI ALICUDI, ancora più lontana, più aspra, selvaggia ed incontaminata. Un posto unico! Dopo un bel bagno, purtroppo interrotto dalle meduse, abbiamo pranzato presso l’HOTEL ERICUSA. Sensazione unica, pranzo eccellente di pesce proprio di fronte il mare. Cosa volere di più?

Al ritorno tutti a cena DA VALENTINO AL PHENICUSA con un ottimo piatto di pasta coi ricci. L’ultimo giorno , abbiamo affittato la barca per un bel giro dell’isola, ma il vento (in fondo siamo alle Eolie e se si chiamano cosi ci sarà un perché) ci ha impedito di circumnavigarla, anche se abbiamo visto gran parte della meravigliosa costa, incluso il celebre SCOGLIO “CANNA”-

Una vacanza a Filicudi ed Alicudi la consigliamo a quelle persone che vogliono trascorrere nella massima libertà e serenità dei giorni immersi nella natura e nel suo magico silenzio infranto solo dal rumore del mare e dal canto dei gabbiani. Alle persone che amano una vacanza tranquilla per ricaricare le batterie ed affrontare l’ordinario quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Scrivici su Whatsapp